Langa Astigiana

La Langa Astigiana

La langa astigiana si trova nella zona meridionale della provincia di Asti, quella zona che se dovessimo osservarla in cartina faremmo fatica a vedere: è una piccola parte di terreno posta tra la più rinomata langa di Alba, di Moferrato e di Barolo e quelle alture che dividono la Liguria dal basso Piemonte. Ma nonostante le dimensioni essa è in grado di dare ospitalità agli abitanti dei piccoli borghi medioevali.

Passatempi

Si parte da Bubbio che nasce su una terrazza di roccia e sulle cui colline limitrofe troviamo sparse alcune cappelle (quella di San Grato) e Chiese da cui godere della vista dei colli della langa astigiana; da qui si arriva in un piccolo paese di collina, Cessole, provvisto di due chiesette unite in una particolare soluzione architettonica.

A Portata di Mouse

Fanno parte della langa astigiana anche Castel Rocchero, Castel Boglione, Loazzolo e Mombaldone, il solo Comune della provincia di Asti bagnato dal fiume Bormida di Spigno; a Olmo Gentile si estendono castagneti e noccioleti che ribadiscono l'importanza delle nocciole nella tradizione gastronomica e nel commercio del territorio.

A Monastero Bormida si situa un castello voluto dai monaci benedettini nell'undicesimo secolo: è qui presente il castello, nato inizialmente come monastero, il ponte romanico e una serie di edifici religiosi a partire dalla parrocchiale dedicata a Santa Giulia. Tra gli altri paesi della Langa Astigiana nominiamo San Giorgio Scarampi, Roccaverano e Montabone.